NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

#FUORI TUTTI! Attacco ai lavoratori del commercio!

La Federazione di Brescia del PCd'I da pieno sostegno ai lavoratori del commercio che sabato 7 Novembre hanno partecipato alle 8 ore di sciopero indetto da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil per la difesa dei diritti dei lavoratori della grande distribuzione. I lavoratori della distribuzione cooperativa e della grande distribuzione organizzata, hanno il contratto scaduto da 22 mesi. I negoziati con i sindacati sono stati interrotti. Le associazioni cooperative vogliono ridurre il costo delle ore lavorate, rivedere in peggio i trattamenti economici per malattia, rivedere al ribasso i livelli di inquadramento. Le confederazioni Federdistribuzione e Confesercenti si dichiarano indisponibili a riconoscere aumenti salariali e hanno avanzato proprie richieste, in tema di permessi, distribuzione orario di lavoro, flessibilità, tredicesima e quattordicesima mensilità, lavoro domenicale, passaggi di livello e scatti d'anzianita, che comportano un forte arretramento nei diritti dei lavoratori.

Altissima la percentuale di partecipanti, tra il 70% e 80%. La mobilitazione, che è solo all'inizio, prevede anche, nel caso non ci sia un retrocedere delle richieste effettuate, un altro sciopero proclamato per il 19 Dicembre 2015