NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

NESSUNO SI SALVA DA SOLO - Incontro pubblico con gli operai autorganizzati FCA

Scritto da PCI Fed. Brescia.

Nessuno si salva da solo!

Per fare fronte alla crisi è necessario che la classe lavoratrice riconquisti il ruolo di costruttrice del progresso di tutta la società. È stato fatto in passato, è possibile rifarlo ora!
Gli operai possono e devono organizzarsi FUORI E DENTRO i luoghi di lavoro, mobilitandosi direttamente per garantire un futuro al loro posto di lavoro e alle loro fabbriche e costruendo una rete di relazioni SINDACALI E POLITICHE, di solidarietà e organizzazione che sempre più si allarghi in tutto il paese. La parola d’ordine è trasformare la questione del lavoro e della tutela dell’apparato produttivo in una questione politica prioritaria e urgente!

UN ESEMPIO ci viene dai lavoratori del principale concentramento operaio diffuso su tutto il suolo nazionale, con una grandissima tradizione di lotta e organizzazione: gli operai del gruppo ex FIAT.

Incontro pubblico con il Movimento Operai Autorganizzati FCA (MOAF).

Saranno presenti:
Teresa Elefante (Confederazione COBAS – FCA Mirafiori, Torino)
Piero Azzoli (FIOM – FCA Cassino)

Ci spiegheranno quali sono gli obiettivi di questo coordinamento, come lotta contro il processo di “morte lenta” dell’FCA e come sta lavorando per legarsi anche ad altri lavoratori, a partire da quelli CNHI.

Nessuno si salva da solo! Non sono i padroni a essere forti, è la classe operaia che deve TORNARE a far valere la sua forza!

Al termine del dibattito si svolgerà un aperitivo a sottoscrizione.

 

 
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna