NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

NEWS

Que Viva Venezuela!

Scritto da PCI Fed. Brescia. Postato in NEWS

Que Viva Venezuela!
Incontro con Eduardo Barranco Consul General de Segunda - Ambasciata Venezuelana in Italia

Domenica 17 Settembre ore 17.00 presso il Circolo Arci Del Monco in via 28 Marzo 20 - S. Eufemia della Fonte (Brescia)

Seguirà aperitivo.

Organizza il Partito Comunista Italiano Federazione di Brescia

IL PCV (Partito Comunista Venezuelano) INSISTE : MISURE ECONOMICHE RIVOLUZIONARIE E CONTROLLI STATALI PIÙ EFFICIENTI

Scritto da PCI Fed. Brescia. Postato in NEWS

Caracas, 29 ago 2017, Tribuna Popolare da prensapcv.wordpress.com traduzione di PCI Federazione di Brescia.

TP .- L'Ufficio Politico del Partito Comunista del Venezuela (PCV) ha sottolineato la necessità di attuare misure economiche che favoriscano le persone che lavorano, volte a rilanciare l'apparato produttivo nazionale, e accompagnate da un'azione efficace da parte del stato venezuelano per assicurare l'efficiente svolgimento dei controlli sulle importazioni e sulla distribuzione dei beni di prima necessità.

GRAMSCI E L`ATTUALITA' DEL SUO PENSIERO - SABATO 9 SETTEMBRE A LONATO (BS)

Scritto da PCI Fed. Brescia. Postato in NEWS

Sabato 9 Settembre si terra` a Lonato (BS), presso il circolo A.R.C.I. ''MACHIRI'' in Loc. Gruppo Rovere alle 18.00, un convegno-dibattito sull`attualita' del pensiero gramsciano nella prassi comunista. Il programma della giornata prevede anche una cena (ore 20,30) con Spiedo o Menu` vegetariano o vegano (Euro 12 bevande escluse, su prenotazione ai numeri 3490908353- 3452160196 - 3358302182).

Organizza il Coordinamento Comunista del Garda.

Intervengono:
DINO GRECO - Direzione Nazionale PRC
ALEX HOBEL - Direzione Nazionale PCI
GIOVANNI LONATI - Associazione AlterNative
ALESSANDRO SCATTOLO - Collettivo Gardesano Autonomo

FISCAL COMPACT - PROPOSTA RENZI PROPAGANDISTICA E DI DESTRA

Scritto da PCI Fed. Brescia. Postato in NEWS

 

 

 

NOTA della Segreteria nazionale PCI

Dopo aver fatto approvare in Parlamento (luglio 2012) il patto fiscale (Fiscal Compact) che, in tema di rigore di bilanci pubblici, ha imposto ai Paesi membri dell’Unione europea un’ulteriore stretta rispetto alle già draconiane regole del Trattato di Maastricht e dopo essersi dimostrato più realista del re con l’inclusione in Costituzione del pareggio di bilancio, in ossequio agli orientamenti neoliberisti e antipopolari di Bruxelles, oggi il Pd di Matteo Renzi scopre l’acqua calda - leggi: gli effetti nefasti di tali decisioni - presagendo evidentemente le conseguenze elettorali del disastro sociale ed economico da queste prodotto. E azzarda una timida quanto improbabile correzione, provando a ipotizzare un parziale scostamento da quei rigidi dettami.